Domani lo farò!

dmmConiugare un verbo al futuro è forse quanto più di pericoloso per noi mamme.

Abbiamo mille idee, mille progetti…solocosebelle…che si scontrano con quello che è il tran tran della nostra maratona quotidiana.

E quindi ci rassegniamo e ripetiamo a noi stesse “Lo farò domani!” e nella nostra testa aggiungiamo “E chissà se davvero lo farò”.

Non ci concediamo il lusso di dedicare troppo tempo ai progetti, soprattutto a quelli nuovi…perchè già le millemila cosa che abbiamo iniziato, fatichiamo a terminarle.

Anche se l’essere madre ci dovrebbe aver insegnato che ogni giorno è sempre diverso dall’altro, noi ci illudiamo di avere una nostra routine consolidata, dentro la quale poter gestire del tempo extra solo per noi.

Peccato che in questo tempo extra ci va infilato di tutto:

  • il parrucchiere perchè la nostra chioma è talmente brizzolata che sembriamo tutte prese dalla moda “il grigio/bianco fa tendenza”
  • il caffè con quell’amica con la quale ormai parliamo solo con le emoticon di Whatsup perchè non abbiamo il tempo nemmeno di comporre una frase di senso compiuto;
  • lo shopping perchè il compleanno/natale/anniversario/festadellascuola/pasqua/epifania è sempre dietro l’angolo in agguato;
  • la palestra per le mamme-eroine che riescono a reggere anche 50minuti no stop di fitbox;
  • e tutto quello che c’è nella nostra testa.

Ma noi siamo donne, oltre che mamme, e quindi non possiamo credere di non potercela fare.

Noi possiamo sempre, giusto?

 

 

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppEmailWordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.